Wedding planner: come scegliere bene?

 In News

Ci sono campane di nozze nel tuo futuro? Congratulazioni: presto potreste aver bisogno di un wedding planner. Presto vivrai uno dei giorni più belli e importanti della tua vita; ma sappi che l’organizzazione del matrimonio perfetto richiede mesi di pianificazione e per questo avrai bisogno di un professionista del matrimonio per la scelta di locali, ristoratori, fotografo, dj, e la definizione di piccoli dettagli tendono a sopraffare i promessi sposi. L’assunzione di un wedding planner aiuta ad alleviare lo stress. Esistono diverse opzioni quando si assume un wedding planner, a cui corrispondono prezzi diversi. Di solito bisogna calcolare il 15 per cento del budget complessivo previsto per le nozze per avere un servizio completo di wedding planning. Il servizio completo proposto da un wedding planner potrebbe essere “fuori budget”, ma uno dei più importanti consulenti nunziali, Frank Andonoplas della rinomata “Frank Event Design” di Chicago raccomanda di assumere un professionista almeno per una consulenza o il coordinamento del giorno delle nozze. Marie Frey della rinomata “FCCI Weddings” di Indianapolis conviene che rivolgersi ad un professionista è importante, poiché ti fa risparmiare le ansie, le preoccupazioni e persino denaro per altri servizi, dal momento che il wedding planner ha rapporti diretti con i fornitori. “Questo è il giorno più importante della vostra vita – dice – se doveste sottoporvi ad un intervento chirurgico, vorreste avere un dottore, un professionista lì”. Alcuni wedding planner hanno un tariffario che varia in base al tipo di servizio richiesto. Quindi sarà richiesto un prezzo per il servizio completo (dalla scelta dell’anello di fidanzamento, a quella dell’abito), un altro prezzo per il servizio parziale o solo del giorno delle nozze, che in genere include la realizzazione di una lista di tutte le cose da fare e dei tempi entro i quali devono essere portate a termine, la conferma dei dettagli con i fornitori e la gestione dei costi dell’organizzazione del matrimonio. Se hai solo bisogno di qualcuno che ti dia delle buone idee originali, puoi rivolgerti ad un wedding planner che offre un servizio di consulenza. Un altro tipo di tariffa che potrebbe chiedere un wedding planner è una percentuale sull’intero budget. Tuttavia, se il budget aumenta perché non avevi previsto l’organizzazione di alcune cose fondamentali, aumenterà anche il costo del wedding planner. La percentuale potrebbe variare dal 10 al 20 per cento. È inoltre possibile pagare un wedding planner ad ora. Naturalmente, ogni wedding planner avrà un tariffario differente basato sul mercato e sul livello di esperienza. Andonoplas raccomanda di fare attenzione al livello di esperienza del wedding planner e alle sue credenziali, e non solo al prezzo. Oltre alle credenziali, Andonoplas dice che è importante assumere qualcuno che ti piace, dal momento che passerai moltissimo tempo con lui. Improvvisarsi organizzatori di matrimoni non ti rende un wedding planner, i professionisti sono coloro che sanno perfettamente cosa fare e in che tempi farlo, e hanno sempre tutto sotto controllo, in modo che tu possa goderti, senza pensieri e preoccupazioni, il giorno più bello della tua vita.

Recent Posts
Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

Not readable? Change text. captcha txt
Come diventare agente dei calciatoriCome si calcola il TFR