Wedding planner: 10 idee per la primavera-estate 2016

 In News

Wedding planner idee Finita l’epoca del minimalismo nuziale è giunto il momento di dare libero sfogo alla fantasia, alla creatività e soprattutto all’originalità. Anche il matrimonio viene ormai inteso come un evento in cui design e intrattenimento devono essere curati e progettati ad hoc, in modo da rendere il giorno delle proprie nozze indimenticabile, per gli sposi e per tutti gli ospiti. Anche chi non è un wedding planner professionista può scegliere la sua idea preferita ed applicarla nel migliore dei modi. Unica regola da seguire: crederci fino in fondo e curare in modo certosino contesto e dettagli. Se poi volete intraprendere questa professione allora vi potrà essere utile avere maggiori informazioni sul nostro corso per diventare wedding planner. Cerimonia con scenario mozzafiato. Ci siete voi due, l’officiante e un lago alpino. Oppure una scogliera battuta dalle onde. Oppure una cascata tra le rocce. Tutti gli ospiti dietro di voi a godersi questo spettacolo incredibile. Opzione valida solo per il rito civile, ovviamente. Corridoio nuziale a spirale. Le poltroncine degli ospiti compongono una spirale che conduce fino all’altare, dove l’officiante e il futuro marito attendono la sposa, che sontuosamente li raggiungerà percorrendo la strada tra due ali di folla. Soluzione semplice ma di sicuro effetto scenografico, particolarmente adatta a cerimonie civili in spazi aperti oppure in chiese con parroci anticonformisti. Via libera ai supercolori. Abiti dai colori pastello brillanti, sgargianti, accesi, da abbinare in modo imprevisto e fantasioso. Una tendenza molto adatta alle luminose giornate estive. Da contestualizzare in arredi fantasiosi e sgargianti anch’essi. Proibiti glitter e paillettes, tutto l’effetto wow deve essere concentrato sui colori. Valutare l’aiuto di un designer per consigliare gli accostamenti cromatici, anche per gli ospiti. idee per wedding planner Petali sulla navata. Un’idea capace di trasformare qualsiasi matrimonio in una favola. A seconda dei colori dominanti dell’ambiente saranno da scegliere petali bianchi, rosa o rossi. Matrimonio rustico. Di gran tendenza nei paesi anglosassoni, anche da noi può conoscere la giusta collocazione in uno delle tanti casali umbri e toscani o nelle masserie pugliesi e lucane. L’atmosfera country-vintage, con corredo di animali simpatici per definizione come asini e caprette, mette subito a proprio agio chiunque e garantisce subito uno stacco dallo stress pre-matrimoniale. Raccontate la vostra storia d’amore. Per coinvolgere emotivamente anche il più refrattario degli ospiti perché non raccontare la vostra storia d’amore? Basta non essere tediosi, usare un po’ di ironia e magari organizzare la storia come se fosse un’infografica. Sconsigliata ai troppo seriosi o melensi. Fiori di carta. Molte persone provano fastidio a dover recidere tutti quei fiori che vivranno un giorno soltanto. Sull’onda delle sensibilità ambientaliste sempre più coppie stanno decidendo di sostituire tutte le decorazioni floreali con origami di carta di vari colori e fogge realizzate da appositi artisti, oppure acquistabili via web. Tutto realizzato con materiale riciclabile, ovviamente. Video sociale. Chiedete ai vostri invitati di girare con i loro smartphone e tablet brevi video di 20-30 secondi di momenti della cerimonia. Nei giorni seguenti raccoglierete i vari file e li monterete in un video che racconterà la cerimonia da molteplici punti di vista. Un video molto social sicuramente originale che diventerà un bellissimo ricordo per voi e per tutti gli autori. Scarpe da ginnastica sotto l’abito nuziale. Se gli sposi sono tipi sportivi oppure molto casual perché non accostare ad abiti da cerimonia seri e ortodossi delle sneaker colorate? Si può chiedere agli ospiti di fare altrettanto, la giornata prenderà una tonalità più scanzonata e tutti vi ringrazieranno per averli costretti a stare più comodi e rilassati. Guest got talent. L’intrattenimento durante la cena è fondamentale per la riuscita di una cerimonia. Invece di assoldare la solita orchestrina pop potete organizzare una specie di talent show con protagonisti i vostri ospiti, che mostreranno tutto il meglio che sanno fare. Cantare, danzare, fare i palleggi, raccontare barzellette… i talenti che hanno le persone posso essere di varia natura, e sono in molti a sognare di potersi esibire davanti a un pubblico. Perché non mettere insieme queste due esigenze? Se non potete occuparvi di persona dell’organizzazione affidate l’incarico al più estroso dei vostri ospiti, meglio se lavora nel mondo dei media o della pubblicità. Fonti: Huffingtonpost.com/bridal-guide

Recent Posts
Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

Not readable? Change text. captcha txt
intermediazione bancaria e finanziaria small