Top 11 del XXI secolo secondo l’UEFA: nessun italiano presente

 In News

Nei giorni scorsi l’UEFA, il massimo organo calcistico europeo, ha diramato la miglior formazione del XXI secolo, ovvero i migliori 11 degli ultimi 17 anni a livello di club europei. La Top 11 è stata scelta in base alla presenza dei candidati nella squadra dell’anno stagione per stagione, e vede un forte predominio di giocatori spagnoli e del Barcellona. Sorprende, però, che in questa formazione non ci sia nessun giocatore italiano. Eppure, dal 2000 ad oggi, la Champions League è stata vinta 3 volte da una squadra italiana (2 dal Milan e 1 dall’Inter) e per 4 volte un club nostrano era presente nella finale della competizione europea. E nel 2006 la Nazionale Italiana di Marcello Lippi ha vinto il Mondiale tedesco, con il capitano Fabio Cannavaro che, dopo aver alzato la Coppa del Mondo a Berlino, ha alzato anche il Pallone d’Oro, precedendo quel Gianluigi Buffon che più volte avrebbe meritato il massimo trofeo personale e che da molti è stato definito il miglior portiere di tutti i tempi. Oltre a loro due, in questi 17 anni, il calcio italiano ha messo in mostra campioni di livello mondiale come Maldini (vincitore di 5 Champions League con il Milan di cui due nel XXI sec.), Del Piero, Totti, Nesta e Pirlo. Fenomeni che più di altri avrebbero meritato di essere in questa Top 11.
Vediamo, adesso, su chi è ricaduta la scelta dell’UEFA che, per questa squadra, ha scelto un modulo offensivo come il 4-3-3.

La Top 11 del XXI secolo scelta dall’UEFA

Iker Casillas – Spagna

Nella Top 11 del XXI secolo è stato scelto l’ex capitano di Real Madrid e Spagna come portiere. Primatista di presenze con la sua nazionale e con i blancos nelle competizioni UEFA, i trofei principali vinti in questi 17 anni sono 3 Champions League, 2 Europei e 1 Mondiale.

top 11 del xxi secolo istituti professionali 1

Philipp Lahm – Germania

L’ex bandiera del Bayern Monaco si è ritirato quest’estate dopo aver vinto tutto con il suo club (tra cui la Champions League nel 2013) e il Mondiale di Brasile 2014 con la Nazionale tedesca.

top 11 del xxi secolo istituti professionali 2

Gerard Piquè – Spagna

Il difensore del Barcellona è uno dei migliori difensori in circolazione. Cresciuto nella “cantera” blaugrana, fa il suo esordio tra i professionisti nel Manchester United dove, pur giocando poco, vince un campionato inglese e una Champions League. Tornato al Barcellona, diventa un perno della squadra che negli anni 2000 domina la scena europea, aggiudicandosi altre 3 Champions League. Con la “roja“, invece, vince 1 Mondiale e 1 Europeo.

top 11 del xxi secolo istituti professionali 3

Sergio Ramos – Spagna

Il capitano del Real Madrid e della Nazionale spagnola è considerato uno dei migliori difensori al mondo. Cresciuto nel Siviglia, passa al Real dove vince tutte le competizioni in cui ha partecipato, in particolar modo 3 Champions League. Perno fondamentale della Nazionale spagnola che tra il 2008 e il 2012 vince 2 Europei e 1 Mondiale.

top 11 del xxi secolo istituti professionali 4

Carles Puyol – Spagna

Giocatore di classe immensa, è conosciuto anche per la sua leadership e etica del lavoro. Canterano doc, in carriera ha vinto 3 Champions League con i blaugrana, 1 Mondiale e 1 Europeo da capitano della Nazionale spagnola. Un campione del genere non poteva mancare nella Top 11 del XXI secolo. La dimostrazione della dimensione dell’uomo (ancor prima che del calciatore) la si è avuta nel 2011 quando, in finale di Champions League, al momento della premiazione, cedette la fascia di capitano al compagno Eric Albidal, operato due mesi prima per un tumore al fegato, permettendogli di alzare il trofeo. Chapeau Carles!

top 11 del xxi secolo istituti professionali 5

Andrès Iniesta – Spagna

Don Andrès” è indiscutibilmente uno dei migliori giocatori della storia del calcio. Il suo passato nel futsal gli ha permesso di sviluppare tecnica, abilità nel giocare negli spazi stretti e visione di gioco. Un giocatore del genere non poteva che vincere tutto in carriera: nella sua bacheca, infatti, spiccano 4 Champions League, 1 Mondiale e 2 Europei. Tutti in piedi per “Don Andrès“!

top 11 del xxi secolo istituti professionali 6

Xavi – Spagna

Altro prodotto del settore giovanile del Barcellona, altro fenomeno e altro giocatore che ha vinto tutto. Considerato uno dei più forti registi della storia del calcio moderno, non poteva non essere in cabina di regia della Top 11 del XXI secolo. Anche lui ha in bacheca 4 Champions League, 1 Mondiale e 2 Europei.

top 11 del xxi secolo istituti professionali 7

Steven Gerrard – Inghilterra

Prodotto delle giovanili del Liverpool, il capitano inglese è considerato uno dei centrocampisti più forti della storia del calcio inglese. Con i Reds ha vinto 1 Coppa Uefa e 1 Champions League segnando, in finale contro il Milan, il primo gol che diede il via alla storica rimonta dallo 0-3 al 3-3.

top 11 del xxi secolo istituti professionali 8

Cristiano Ronaldo – Portogallo

Cosa dire su di lui? Il suo palmares e i suoi record parlano da soli: scudetti, coppe di lega e supercoppe varie fanno da contorno ai 4 Palloni d’Oro, 4 Champions League e 1 Europeo con la Nazionale portoghese. Inoltre, è il giocatore del Real Madrid ad aver segnato più reti in tutte le competizioni ufficiali. È senza dubbio uno dei giocatori più forti di tutti i tempi, una macchina perfetta!

top 11 del xxi secolo istituti professionali 9

Lionel Messi – Argentina

Anche qui non c’è bisogno di presentazioni. Il paragone con Diego Armando Maradona basta per capire di che livello stiamo parlando. 5 Palloni d’Oro e 4 Champions League, accompagnati da tanti altri trofei nazionali e non, e dall’eterno confronto con El Pibe de Oro per lo scettro di miglior giocatore di tutti i tempi. Nè lui nè Cristiano Ronaldo potevano assolutamente mancare nella Top 11 del XXI secolo.

top 11 del xxi secolo istituti professionali 10

Thierry Henry – Francia

Primatista di presenze e di reti con la maglia dell’Arsenal, “Titì” non sfigurerebbe affatto nel tridente accanto ai due mostri sacri descritti prima. Tra l’altro il francese è stato per tre anni compagno di squadra di Messi nel Barcellona. Nella sua bacheca vanta soprattutto 1 Champions League (vinta con il Barcellona appunto) e Mondiale ed Europeo vinto con la Nazionale transalpina (quest’ultimo vinto al golden goal contro l’Italia).

top 11 del xxi secolo istituti professionali 11

Certamente questa Top 11 del XXI secolo è composta da giocatori fenomenali che hanno fatto, o stanno facendo, la storia del calcio negli ultimi 17 anni. Ma tutti gli italiani sopra elencati avrebbero meritato di farne parte.

Hai la passione per il calcio e ti piace scoprire nuovi talenti? Scopri di più sui corsi sportivi di Istituti Professionali

Post recenti
Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
migliori calciatori under 21 al mondo istituti professionaligran galà del calcio aic istituti professionali