Software Match Analyst, impara con Longomatch

 In News

In Italia cresce la domanda di match analyst, professionisti in grado di generare e selezionare dati relativi alle varie fasi di gioco di un match, per suggerire le tattiche migliori al servizio del successo della squadra. Tutto il lavoro di un analista sportivo gira intorno alle registrazioni dei match: bisogna sapersi muovere tra un fotogramma e l’altro del video per comprendere le tattiche avversarie, rilevare le cause degli errori della squadra, comprendere i movimenti dei giocatori. Grande rilievo, in tale settore, sta assumendo il software per match analysis LongoMatch, uno strumento per l’analisi dei video sportivi che aiuta i professionisti nell’analisi dei video delle partite e che viene fornito gratuitamente ai corsisti del corso di match analyst di Istituti Professionali. LongoMatch semplifica l’analisi video, fornendo un insieme di strumenti intuitivi per aggiungere etichette, rivedere e modificare le parti più importanti della partita, realizzare un’elaborazione in stile lavagna tattica. Permette di riprodurre gruppi di video per categoria e adeguarli (partenza e intervallo di tempo) attraverso una linea temporale. Il software per match analysis LongoMatch ha anche il supporto per le playlist, un modo semplice per creare presentazioni riproducendo partite diverse e fornisce un editor video per realizzare nuovi video con i preferiti. Anche se è principalmente focalizzato sullo sport, LongoMatch può essere utilizzato per qualsiasi compito che richiede il tagging, aggiungere etichette o fare segmenti di revisione di un file video e può essere applicato a campi come cinema, medicina o conferenze. LongoMatch ha, poi, il grande vantaggio di essere un software libero, infatti è rilasciato sotto la GNU General Public License (GPL). Il programma è sviluppato in C# attraverso la piattaforma mono e altre librerie di supporto multipiattaforma ed è disponibile per Linux e Windows. Il funzionamento di LongoMatch è molto semplice sia nell’idea che nella realizzazione. In sostanza, il programma permette di definire una serie di azioni, ciascuna delle quali è associata ad un tasto. Premendo quel tasto durante la riproduzione del video, verrà catalogata l’azione e sarà possibile, in seguito, creare un montaggio con i pezzi di video catalogati. Nello specifico, il programma consente, innanzitutto, di associare ad alcuni tasti della tastiera una particolare azione, per ogni azione catalogata per categoria, è anche possibile specificare il giocatore o i giocatori interessati. Ad ogni azione catalogata per categoria, è possibile, poi, associare una o più parole chiave. Questo consente, in fase di rielaborazione, di prelevare gli spezzoni di video in base ad uno qualsiasi dei tre criteri sopra illustrati. Una volta terminate le impostazioni, si procede rapidamente: si apre il video, durante la visione si possono premere i tasti associati alle categorie e aggiungere eventualmente giocatori e tag, è possibile creare un nuovo montaggio vuoto, inserire nel montaggio spezzoni a piacere, filtrabili per categoria, giocatore o tag e, infine, esportare il montaggio.

Recent Posts
Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

Not readable? Change text. captcha txt
Make up fotograficoAccordo Basilea III