Calciomercato 2017: i conti in tasca alla Serie A (parte 2)

 In News

Ieri abbiamo analizzato la sessione estiva del calciomercato 2017 delle prime dieci squadre del campionato di Serie A (leggi qui), oggi analizziamo le restanti dieci.

Calciomercato 2017: analisi dei trasferimenti

1. Juventus

L’inaspettato addio di Bonucci non ha scalfito le certezze juventine, che per puntare al settimo scudetto consecutivo e alla tanto sognata Champions League, hanno fatto acquisti di spessore. Douglas Costa, Bernardeschi, Matuidi, Szczesny, De Sciglio e Howdess (più i riscatti di Benatia e Cuadrado) vanno a rafforzare una rosa già ricca di stelle. A differenza dello scorso anno, però, dove la cessione di Pogba aveva prodotto un saldo di fine mercato positivo, quest’anno i bianconeri chiudono la sessione estiva del calciomercato 2017 in negativo.

SPESE 2017-2018: € 149,2 mln
ENTRATE 2017-2018: € 123,9 mln
SALDO 2017-2018: € – 25,3 mln

SPESE 2016-2017: € 162,8 mln
ENTRATE 2016-2017: € 163,37 mln
SALDO 2016-2017: € 570 mila

GIOCATORE PIÙ PAGATO 2017-2018: Bernardeschi € 40 mln

Calciomercato 2017 i conti in tasca alla Serie A (parte 2) istituti professionali 11

In foto: Douglas Costa

2. Lazio

Come sempre il presidente Lotito vende bene i suoi giocatori, anche se in scadenza di contratto. E cosi sono andati via Biglia, Keita e Hoedt, garantendo enormi plusvalenze al club, e sono arrivati Lucas Leiva, Caicedo, Di Gennaro e Nani, più due giovani portoghesi. Adesso tocca a Simone Inzaghi compiere un altro miracolo.

SPESE 2017-2018: € 28,5 mln
ENTRATE 2017-2018: € 71,05 mln
SALDO 2017-2018: € 42,55 mln

SPESE 2016-2017: € 32,7 mln
ENTRATE 2016-2017: € 26,5 mln
SALDO 2016-2017: € – 6,2 mln

GIOCATORE PIÙ PAGATO 2017-2018: Pedro Neto € 7,5 mln

Calciomercato 2017 i conti in tasca alla Serie A (parte 2) istituti professionali 12

Foto: sslazio.it

3. Milan

La squadra rossonera è stata l’autentica regina della sessione estiva del calciomercato 2017. L’arrivo della proprietà cinese ha portato nuove risorse economiche, che hanno permesso al duo FassoneMirabelli di sbizzarrirsi sul mercato, e costruire una squadra che possa tornare subito in Champions League. Probabilmente, però, hanno fatto meglio di quanto si aspettassero. Questa squadra, se Montella dovesse riuscire ad amalgamarla in fretta, ha tutte le carte in regola per puntare allo scudetto. Bonucci è sicuramente il fiore all’occhiello di questo mercato, ma gli arrivi dei giovani Kessie, Conti, Andrè Silva e Calhanoglu, di Rodriguez, uno dei terzini più forti in circolazione, di Musacchio, Biglia e Kalinic, non sono di certo da sottovalutare. La conferma di Donnarumma, poi, è un ulteriore colpo di mercato. A cosi tanti arrivi, però, non sono coincise altrettante uscite, e così in rosa ci sono molti esuberi.

SPESE 2017-2018: € 194,5 mln
ENTRATE 2017-2018: € 30,65 mln
SALDO 2017-2018: € – 163,85 mln

SPESE 2016-2017: € 26,8 mln
ENTRATE 2016-2017: € 14,8 mln
SALDO 2016-2017: € – 12 mln

GIOCATORE PIÙ PAGATO 2017-2018: Bonucci € 42 mln

Calciomercato 2017 i conti in tasca alla Serie A (parte 2) istituti professionali 13

Foto: acmilan.com

4. Napoli

Pochi acquisti per la squadra partenopea che, in questa sessione di mercato, si è concentrata più sui rinnovi dei big. Sono stati effettuati solo alcuni innesti che vanno a puntellare una rosa già ben definita nei titolari. D’altronde è la squadra che gioca il miglior calcio d’Italia, se non d’Europa, pertanto migliorarla è molto difficile.

SPESE 2017-2018: € 56,75 mln
ENTRATE 2017-2018: € 7,7 mln
SALDO 2017-2018: € – 49,05 mln

SPESE 2016-2017: € 78,5 mln
ENTRATE 2016-2017: € 98,41 mln
SALDO 2016-2017: € 19,91 mln

GIOCATORE PIÙ PAGATO 2017-2018: Ounas € 10 mln

Calciomercato 2017 i conti in tasca alla Serie A (parte 2) istituti professionali 14

In foto: Adam Ounas

5. Roma

Il mercato della Roma è partito con tante cessioni, quasi tutte molto importanti, che hanno fatto suonare il campanello d’allarme tra i tifosi romanisti. Gli addii di Salah, Rudiger, Szczesny, Paredes hanno permesso al club giallorosso di sistemare i conti e mettersi in linea con il FFP. Dopo di che, il neo Ds Monchi, si è messo a lavoro per completare la rosa del nuovo allenatore Di Francesco, consegnandogli alcuni prospetti interessanti come Pellegrini, Karsdrop e Ünder, giocatori esperti come Moreno, Gonalons e Kolarov, il pupillo Defrel, e il talento ceco Schick, soffiato alla concorrenza di mezza Europa e vero colpo del mercato giallorosso.

SPESE 2017-2018: € 93,55 mln
ENTRATE 2017-2018: € 114,75 mln
SALDO 2017-2018: € 21,20 mln

SPESE 2016-2017: € 98,75 mln
ENTRATE 2016-2017: € 64,1 mln
SALDO 2016-2017: € – 34,65 mln

GIOCATORE PIÙ PAGATO 2017-2018: Karsdorp € 14 mln

Calciomercato 2017 i conti in tasca alla Serie A (parte 2) istituti professionali 15

Foto: asroma.com

6. Sampdoria

Ancora tante plusvalenze per il club doriano. Schick, Skriniar, Muriel e Bruno Fernandes hanno permesso alla Sampdoria di incassare quasi 60 mln di euro, reinvestiti in parte per Zapata, Ramirez, Caprari, Strinic, Ferrari, Murru e il polacco Kownacki.

SPESE 2017-2018: € 45,9 mln
ENTRATE 2017-2018: € 57,2 mln
SALDO 2017-2018: € 11,3 mln

SPESE 2016-2017: € 36,2 mln
ENTRATE 2016-2017: € 70,65 mln
SALDO 2016-2017: € 34,45 mln

GIOCATORE PIÙ PAGATO 2017-2018: Caprari € 12 mln

Calciomercato 2017 i conti in tasca alla Serie A (parte 2) istituti professionali 16

Foto: sampdoria.it

7. Sassuolo

Pochissimi acquisti per la società del patron Squinzi. Persi Defrel e Pellegrini, fondamentali per la salvezza dello scorso anno, sono arrivati Goldaniga e Falcinelli, più qualche giovane interessante dalle big italiane.

SPESE 2017-2018: € 21,5 mln
ENTRATE 2017-2018: € 17,35 mln
SALDO 2017-2018: € – 4,15 mln

SPESE 2016-2017: € 21,6 mln
ENTRATE 2016-2017: € 29,8 mln
SALDO 2016-2017: € 8,2 mln

GIOCATORE PIÙ PAGATO 2017-2018: Cassata € 7 mln

Calciomercato 2017 i conti in tasca alla Serie A (parte 2) istituti professionali 17

In foto: Diego Falcinelli

8. Spal

Mercato interessante per la neo promossa Spal, che ha puntato su un mix di giovani di buone prospettive e giocatori esperti della categoria. Alla corte di mister Semplici sono approdati gli attaccanti Borriello e Paloschi, i centrocampisti Viviani e Grassi, e i difensori Felipe e Oikonomou. Le basi per la salvezza sono buone. Come lo scorso anno, però, la Spal non incassa niente dalle cessioni.

SPESE 2017-2018: € 4,5 mln
ENTRATE 2017-2018: € 0 mln
SALDO 2017-2018: € – 4,5 mln

SPESE 2016-2017: € 0 mln
ENTRATE 2016-2017: € 0 mln
SALDO 2016-2017: € 0 mln

GIOCATORE PIÙ PAGATO 2017-2018: Paloschi € 2 mln

Calciomercato 2017 i conti in tasca alla Serie A (parte 2) istituti professionali 18

In foto: Marco Borriello

9. Torino

Il colpo migliore del calciomercato 2017 granata è senza ombra di dubbio la conferma del “gallo” Belotti. Niang, Sirigu, N’koulou, Rincon e Ansaldi sono ottimi acquisti per puntare all’Europa. Peccato per la cessione di Zappacosta ma, per una società come il Torino, è difficile rinunciare ad una plusvalenza del genere. Stesso discorso per il giocatore: dire no al Chelsea di Antonio Conte è pura follia.

SPESE 2017-2018: € 22,6 mln
ENTRATE 2017-2018: € 79,1 mln
SALDO 2017-2018: € 56,5 mln

SPESE 2016-2017: € 22,27 mln
ENTRATE 2016-2017: € 21,68 mln
SALDO 2016-2017: € – 595 mila

GIOCATORE PIÙ PAGATO 2017-2018:  Lyanco € 7 mln

Calciomercato 2017 i conti in tasca alla Serie A (parte 2) istituti professionali 19

In foto: il “gallo” Belotti

10. Udinese

Pessimo mercato per l’Udinese, probabilmente il peggiore della Serie A. Oltre agli addii annunciati di Zapata, Badu e Karnezis, gli ultimi giorni di mercato è stato ceduto inspiegabilmente anche Thereau, uno dei leader della squadra, capace di andare ogni anno in doppia cifra. Al suo posto è stato preso Maxi Lopez, un giocatore che negli ultimi anni è balzato agli onori della cronaca più per i suoi problemi di peso che per quanto fatto vedere in campo. Anche gli altri sostituti non sembrano all’altezza di chi è partito. Se si aggiunge, poi, che il saldo del mercato è negativo…

SPESE 2017-2018: € 20,25 mln
ENTRATE 2017-2018: € 16,2 mln
SALDO 2017-2018: € – 4,05 mln

SPESE 2016-2017: € 14,5 mln
ENTRATE 2016-2017: € 30,09 mln
SALDO 2016-2017: € 15,59 mln

GIOCATORE PIÙ PAGATO 2017-2018: Bajić € 24 mln

Calciomercato 2017 i conti in tasca alla Serie A (parte 2) istituti professionali 20

In foto: Maxi Lopez

Quale sarà la squadra che ha speso meglio in questo calciomercato 2017?

Dati: Transfermarkt

Hai la passione per il calcio? Scopri di più sui corsi sportivi di Istituti Professionali

 

Post recenti
Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

Calciomercato 2017 i conti in tasca alla Serie A (parte 1) istituti professionali