Quincy Jones all’Umbria Jazz, la leggenda della black music festeggia 85 anni

 In News

Ha compiuto 85 anni lo scorso 14 marzo ma per i festeggiamenti bisognerà aspettare il prossimo luglio. Quincy Jones, leggenda della black music, celebrerà il suo compleanno durante uno degli appuntamenti musicali più importanti dell’estate italiana. Sarà infatti il protagonista della prossima edizione dell’Umbria Jazz.

La data è fissata per il 13 luglio all’arena Santa Giuliana di Perugia, quando sul palco con il celebre produttore musicale, così come riportato da Panorama, ci saranno ospiti internazionali, tutti collaboratori negli anni dello stesso Quincy Jones. E sarà proprio il musicista americano a presentare i suoi amici a Perugia, a duettare con personaggi della musica del calibro di Erykah Badu, regina del nu soul, l’artista brasiliano Ivan Lins e i cubani Alfredo Rodriguez e Pedrito Martinez.

quincy jones istituti professionali 1

Chi riuscirà ad acquistare il biglietto per la serata, disponibile dallo scorso 7 marzo, potrà assistere a una festa di compleanno alternativa, oltre che a uno spettacolo unico e irripetibile. A rendere ancora più suggestivo l’evento del 13 luglio la Umbria Jazz Orchestra, diretta da John Clayton con Nathan East & Harvey Mason. Ultima, ma non per importanza, la presenza di Paolo Fresu, ambasciatore del jazz italiano nel mondo.

Tra gli altri ospiti dell’Umbria Jazz 2018, Caetano Veloso e Stefano Bollani, poi i Massive Attack e Young Fatjers, pat Metheny, The Chainsmokers e tanti altri.

Quincy Jones, una vita dedicata alla musica.

Ma la star della manifestazione è già annunciata e, appunto, si tratta di Quincy Jones. La sua era ed è ancora oggi una vita dedicata alla musica. Si pensi che iniziò a esibirsi nei locali di Seattle quando aveva 14 anni, accompagnato da un amico al pianoforte di due anni più grande: “solamente” Ray Charles. Fu solo l’inizio di una lunga carriera che quest’anno lo porta a festeggiare in Italia i suoi 85 anni.

Con il passare del tempo, oltre ad essersi affermato come trombettista jazz, produttore musicale, direttore, arrangiatore e compositore, è diventato anche attore e titolare di case discografiche. Proprio in questa sua ultima veste è passato alla storia che per aver prodotto il disco più venduto della storia: Thriller di Michael Jackson. L’unica maniera, ad oggi, per poter godere del genio di Quincy Jones, è quello di assistere a uno dei suoi pochi spettacoli in Italia. Appuntamento, quindi, il prossimo 13 luglio.

Se sei interessato al settore musicale, consulta online il corso di Istituti Professionali.

Recent Posts

Leave a Comment

Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

gaetano miccichè istituti professionaliranking storico istituti professionali