Il bouquet del matrimonio? Meglio se blu

 In News

E chi si occupa dell’organizzazione di matrimoni non può non conoscere anche questa tendenza. Un po’ vintage, un po’ primaverile e sbarazzino, il bouquet con i fiori azzurro cielo sta stregando soprattutto le spose più giovani, mentre puntano al blu notte, più elegante e raffinato le spose ultra trentenni. A fare la differenza sono i fiori: per chi opta per il bluette, gli ideali sono i “non ti scordar di me” o le ortensie, l’iris per il blu più intenso, ma anche fiordaliso, sul giacinto o gerbere. Si può anche giocare con più varietà cromatiche per ottenere un effetto cangiante e policromo, molto d’effetto. istituti professionali organizzazione di matrimoni 2 jpg Per chi si occupa della organizzazione del matrimonio è importante sapere che anche la location deve avere una certa coerenza di stile e un fiore principale che diventi il tema delle nozze. “A cascata” è la tipologia di bouquet che si adatta ai fiori più grandi come le orchidee, mentre per quelli più piccoli e rotondi, il bouquet da scegliere è quello a borsetta o quello classico. Nastri della stessa tonalità dei fiori possono adornare il bouquet che si ingentilisce e diventa più romantico. Poi ci sono i bouquet minimal: fiorellini di campo, monocolore raccolti in piccole composizioni. Sconsigliatissimi i fiori finti: il matrimonio è un giorno importante e soprattutto simboleggia un sentimento vero ed autentico, non certo di plastica! Soluzioni bicolore per le spose più eccentriche, che non disdegnano di osare con un bouquet con fiori blu e rosao blu e giallo o blu e verde, per una soluzione più primaverile. Vuoi apprendere le tecniche e scoprire le ultime tendenze in materia di organizzazione di matrimoni? Scegli il corso di Wedding Planner di Istituti Professionali.

Recent Posts
Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

Not readable? Change text. captcha txt
lavorare nella produzione musicale istituti professionali jpg