Per il matrimonio da sogno di Ritika e Rohan, la Puglia fa da location

 In News

Un matrimonio da favola, un matrimonio mai visto, un sogno fatto wedding. Eppure è stata realtà: stiamo parlando della festa per le nozze di Ritika e Rohan, coppia di indiani miliardari, che hanno voluto, come location per il loro “sì”, proprio la Puglia.
Ne hanno parlato tutti i giornali ed è stato praticamente l’evento dell’anno: il matrimonio sontuoso dei due giovani indiani ha fatto letteralmente sognare il mondo e in particolar modo i pugliesi, che hanno potuto – anche se da lontano – assistere alle nozze d’oro.
Sono arrivati all’altare a bordo di un elefante, nel pieno rispetto della tradizione indù e per tutto il resto, il papà della sposa, il magnate dell’acciaio Pramod Agarwal, non ha badato a spese. Un allestimento da 10 milioni di dollari tra alberghi, resort, abiti, gioielli, guardie del corpo, inviti in oro massiccio, scenografie e banchetti impensabili, figuranti e tanto altro.
E la location delle nozze è stata tutta pugliese: Borgo Egnatia, a Savelletri, Puglia, uno dei più suggestivi ed affascinanti posti più della regione.

La bella Ritika, figlia del milionario, sarà stata felicissima di conoscere la calda terra di Puglia e di festeggiare il giorno più importante della sua vita in un contesto così straordinario, tra i colori e i profumi di una terra generosa ed accogliente per natura.
Tre giorni di festa, 300 mila euro di fuochi d’artificio, 5 chilometri di seta, centinaia gli invitati, più di 800, al matrimonio, tutti vestiti d’oro, color mood dell’evento.

matrimonio indiano in puglia istituti professionali 0
Una scenografia da lasciare di stucco e che certo avrà stupito i wedding planner di tutto il mondo, con decorazioni dedicate e ispirate all’antica Roma, monumenti perfettamente riprodotto, statue di divinità dell’Olimpo, figuranti vestiti da antichi romani, omaggio ad un’Italia che affascina l’oriente indiano.
La notte gold ha visto anche la partecipazione del sindaco di Fasano, Lello Di Bari, che ha potuto scattare una foto ricordo con gli sposi.
Cascate di luci, fiori variopinti ovunque, un enorme albero d’ulivo a dominare lo spazio e tanti artisti internazionali ad esibirsi, tra cui Shakira e Gotan Project e atleti del nuoto sincronizzato.
Il banchetto, con 10 mila pasti serviti, è stato affidato alle sapienti mani degli chef pugliesi Peppe Zullo e Piero Zito, che per l’occasione hanno proposto specialità rivisitate in chiave orientale. Fiori di zucca, mandorle, orecchiette, braciole, mozzarelle, polpette, caciocavallo, mandorle, tutto rigorosamente condito da olio d’oliva e fiumi di vino Negroamaro: sono stati questi i sapori predominanti del ricco banchetto del matrimonio più costoso al mondo del 2014.
Una festa blindatissima con oltre 50 bodyguard e il divieto assoluto di entrare con lo smartphone, cosa richiesta direttamente dalla famiglia.
Tra personaggi dell’antica Roma, fate e veneri botticelliane, in un tripudio di spettacoli multicolore e dal sapore decisamente esagerato, il matrimonio indiano dell’anno ha lasciato tutti a bocca aperta: quando la realtà supera di gran lungo la capacità di sognare.
Vorresti diventare un wedding planner di successo e contribuire ad organizzare un matrimonio come quello di Ritika e Roahn? Scegli il corso di formazione di Istituti Professionali.

Post suggeriti
Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
mark ronson produttore musicale istituti professionali 0la musica elettronica dei daft punk istituti professionali