La library della BBC, la più grande libreria di suoni al mondo

 In News

L’ambizione di ogni sound designer è quella di raccontare una storia attraverso il sapiente uso degli effetti sonori e in generale della colonna audio di una produzione televisiva o cinematografica. Avere a disposizione una buona library di suoni è quindi la pre-condizione ad ogni lavoro di sound design. Chi non si accontenta di una buona library, ma ne vuole una ottima, è giù sulla buona strada per diventare un professionista affermato, perché vuol dire che sente forte dentro di sé l’impulso a non accontentarsi mai, a ricercare la perfezione.

La libreria suoni della BBC, la migliore al mondo

La migliore library di suoni del mondo è quella della BBC, la compagnia radio-televisiva pubblica del Regno Unito. Una delle prime radio al mondo ad avere una programmazione giornaliera completa, diventata celebre in tutto il pianeta fin dai tempi della seconda guerra mondiale per i suoi aggiornamenti quotidiani sull’andamento del conflitto in Europa, in Africa e nel Pacifico.

La library di suoni della BBC nasce nel 1958, dall’iniziativa di alcuni dirigenti illuminati che avvertivano ormai l’esigenza di avere un più vasto campionario di effetti sonori per sostenere i tanti programmi che Radio BBC trasmetteva. Venne organizzato quindi un dipartimento tecnico che si sarebbe occupato specificatamente solo di questo, dipartimento che poi sarebbe diventato famoso con il nome di BBC Radiophonic Workshop.

Personale tecnico del calibro di Desmond Briscoe (compositore e ingegnere del suono) e Daphne Oram (l’inventrice dell’Oramics, una tecnica per creare i primissimi suoni elettronici) iniziò non solo a registrare qualsiasi suono capitasse loro a tiro, ma a manipolare i suoni esistenti per crearne di nuovi. Il sostegno di questi effetti sonori alla programmazione, soprattutto della fiction, fu enorme. Il successo immediato di produzioni come Doctor Who e Quatermass non sarebbe stato possibile senza il lavoro del BBC-RW che aveva aggiunto alla radio una nuova dimensione, anticipando i tempi della TV come mezzo di comunicazione dominante.

Oggi la BBC Complete Sound Effects Library è una monumentale opera composta da circa 560 Gb di suoni suddivisi in 200 differenti categorie. Dal ruggito di una tigre del Bengala, alla pioggia sui tetti di Bristol, al gracidare delle rane del Rio delle Amazzoni, al rombo di una Norton Commando degli Anni 70… potete essere certi di trovare ogni suono esistente al mondo. Certo, il costo non è proprio economico (ProSound Effect la vende a 4.999 dollari) ma è disponibile anche una versione un po’ più accessibile da 41 Gb (in vendita su Amazon a 599 dollari).

A seconda della profondità delle vostre tasche potete scegliere la versione che meglio vi si addice. Noi vi consigliamo, se possibile, se avete qualche amico appassionato di sound design come voi, di acquistare l’edizione completa. Diventerà di sicuro la base della vostra carriera professionale nel settore del sound design, rendendo ogni vostra produzione un lavoro di sicuro impatto.

Se poi volete fare di questa passione la vostra professione, qui potete richiedere maggiori informazioni sul nostro corso in Sound design, tenuto dai più qualificati professionisti del settore.

Fonti: Bbc.co.uk

 

Recent Posts
Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

Not readable? Change text. captcha txt
lavorare come speaker radiofonico istituti professionali jpgI 10 club più importanti della storia