Gli 11 migliori giocatori che non hanno mai vinto la Champions League

 In News

Nel calcio, si sa, la Champions League è il trofeo più importante e maggiormente ambito dai club e dai rispettivi calciatori. Una competizione affascinante, che regala spesso emozioni, e che vede affrontarsi i migliori giocatori del panorama europeo e internazionale. La sua vittoria è per alcuni giocatori un’ossessione, per altri un semplice obiettivo e per altri ancora consuetudine. Ci sono calciatori che nonostante il loro alto spessore, e nonostante il loro palmares, non sono riusciti mai a mettere in bacheca questo tanto desiderato trofeo. Vediamo, di seguito, chi sono gli 11 migliori giocatori, della storia del calcio, che non hanno mai vinto la Champions League:

1. Gianluigi Buffon

Per il capitano della Nazionale italiana e della Juventus la Champions League è diventata una vera ossessione. In carriera ha vinto praticamente tutto: con i bianconeri vari scudetti, coppe nazionali e supercoppe, con il Parma la Coppa Uefa e con la nazionale azzurra il Mondiale 2006 e l’Europeo Under 21. L’unico trofeo a mancare nella sua florida bacheca e la coppa dalle grandi orecchie: 3 finali (2003, 2015 e 2017) 3 sconfitte (Milan, Barcellona e Real Madrid). Un grosso neo per colui che viene considerato, da molti, il portiere più forte della storia del calcio.

champions league istituti professionali 2

2. Fabio Cannavaro

Ha alzato la Coppa del Mondo al cielo nella magica serata di Berlino nel 2006, ma mai la Champions League. Pallone d’Oro dopo la splendida cavalcata mondiale tedesca, in carriera ha vinto anche lui (come Buffon) parecchi titoli nazionali. Perno difensivo di Juventus e Real Madrid, tra i difensori più forti di sempre, il risultato migliore raggiunto nella competizione europea è stata la semifinale 2002-2003 nel derby Inter-Milan.

3. Lilian Thuram

Tanti anni passati al fianco di Cannavaro e Buffon (nel Parma prima e nella Juventus dopo) che lo hanno portato a condividere con loro la stessa sfortuna in Champions League. Ci è andato molto vicino con la Juventus nel 2003, nella notte di Manchester, ma i rigori gli hanno negato questa grande gioia. Nonostante il successivo passaggio al Barcellona, il trofeo dalle grandi orecchie rimarrà un sogno per il francese.

4. Giuseppe Bergomi

Lo Zio Bergomi nella sua intera carriera dedicata alla maglia nerazzurra non ha avuto grandi possibilità di partecipare alla Champions League. Due sole edizioni con scarsi risultati. Campione del Mondo con l’Italia a Spagna 82.

5. Michael Ballack

Eterno Secondo, sia con la nazionale sia con i club. Considerato tra i più forti giocatori della storia del calcio tedesco, nel 2002 ha visto sfumare il sogno Champions League con il Bayer Leverkusen in finale contro il Real Madrid di Zinedine Zidane (grande protagonista della finale). Ci riprova nel 2008 con la maglia del Chelsea, ma in finale viene sconfitto ai calci di rigore dal Manchester United.

6. Lothar Matthaus

Probabilmente Lothar Matthaus è legato ad una delle disfatte europee più incredibili della storia calcistica. Stagione 98-99, finale di Champions League tra Bayern Monaco e Manchester United: al 90° minuti i bavaresi hanno la coppa in mano, essendo in vantagggio per 1-0. Matthaus è ad un passo dalla vittoria dell’unico trofeo mancante nella sua bacheca. Ma il destino ha previsto un finale differente per quella partita: l’arbitro assegna 3 minuti di recupero e il Manchester segna due gol ribaltando il match e conquistando il trofeo. Una grande delusione per il giocatore tedesco che, dopo aver dato l’addio al club bavarese nel 2000, vedrà lo stesso anno i suoi ex compagni di squadra alzare la coppa.

champions league istituti professionali 4

Foto: Wikipedia

7. Diego Armando Maradona

Il più grande di tutti i tempi non ha mai superato gli ottavi di finale della Champions League. Solo quattro le sue partecipazione nel massimo torneo europeo per club, 2 col Barcellona e due con il Napoli, con scarsi risultati.

8. Pavel Nedved

Il grande protagonista della cavalcata europea della Juventus nel 2003 perderà la finale contro il Milan per una stupida ammonizione in semifinale con il Real Madrid. Un caso che, addirittura, porterà l’UEFA a cambiare il regolamento. Molti tifosi sono convinti che con la sua presenza in campo quella coppa sarebbe stata bianconera, rimane il fatto che la storia è stata un’altra. In quell’anno si consolerà con la vittoria del Pallone d’Oro proprio per le grandi prestazioni offerte in Champions League.

9. Roberto Baggio

Per gli esperti è il piu grande talento italiano degli ultimi 30 anni. Il Divin Codino, Pallone d’Oro nel 1993, ha partecipato a solo due edizione della competizione europea, entrambe terminate presto con Milan e Inter.

champions league istituti professionali 1

10. George Weah

Il più grande giocatore africano della storia, Pallone d’Oro nel 1995, è stato protagonista in Champions League solo nella stagione 1994-1995 con la maglia del Paris Saint-Germain venendo eliminato in semifinale dal Milan, sua futura squadra.

11. Ronaldo

Per molti tifosi è lui il più grande giocatore della storia del calcio. Il Fenomeno, ha vinto tutto con le maglie di Barcellona, Inter, Real Madrid, Milan e Brasile: Coppa delle Coppe, Coppa Uefa, Coppa Intercontinentale, Scudetti italiani e spagnoli, 2 Palloni d’Oro, 2 Mondiali, 2 Coppe America. Tutto ciò che poteva vincere ha vinto, tranne la Champions League.

champions league istituti professionali 3

Sei un appassionato di calcio? Segui i corsi di Istituti Professionali.

Post recenti

Leave a Comment

Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
var istituti professionalispotify istituti professionali