Fallimento Italia: da quali giocatori ripartire? i migliori Under 23 italiani

 In News

La mancata qualificazione della nazionale di calcio italiana ai mondiali di Russia 2018, dopo la sconfitta nei playoff con la Svezia, è un vero fallimento per tutto il movimento calcistico nostrano. Un evento accaduto solo un’altra volta nella storia azzurra, esattamente nel 1958 quando la nazionale non riuscì a qualificarsi per la fase finale disputata, guarda caso, in Svezia. Purtroppo, però, questo non può definirsi un episodio isolato e casuale, soprattutto dopo le debacle ai mondiali di Sudafrica 2010 e Brasile 2014 dove,  la selezione di Lippi prima e quella di Prandelli dopo, non è riuscita a superare neanche la prima fase a gironi nonostante avversarie di basso livello (Slovacchia, Paraguay e Nuova Zelanda nel 2010 e Costa Rica e Uruguay nel 2014). Un fallimento annunciato quindi!

Il nostro movimento calcistico ha ora bisogno di un profondo rinnovamento sia nelle persone sia nelle strutture ma ancor di più nelle riforme. La speranza è che questo cambiamento avvenga il prima possibile per iniziare a programmare sin da subito il prossimo biennio azzurro.

La partita di San Siro è stata importante anche perchè è stata l’ultima in nazionale per alcuni veterani come  Buffon, Barzagli e De Rossi, gli ultimi eroi di Berlino 2006. Il prossimo Ct dovrà quindi assumersi la responsabilità di iniziare un nuovo percorso inserendo i migliori giovani del panorama italiano.

Analizziamo gli 11 migliori Under 23 italiani, scegliendoli sulla base del loro attuale valore di mercato calcolato dal portale Transfermakt.

I migliori Under 23 italiani

1. Andrea Belotti (23 anni) – Attaccante

L’attaccante del Torino è sicuramente il centravanti italiano più forte in circolazione. Probabilmente, però, avrebbe bisogno di trasferirsi in una big per aumentare l’esperienza europea e consacrarsi definitivamente. Ha tutte le carte in regola per diventare un n.9 di caratura mondiale. Gli estimatori non gli mancano di certo, ma la clausola da 100 mln per l’estero, fissata dal presidente Cairo, potrebbe far desistere parecchi club.

Valore di mercato: 30 mln €

migliori under 23 italiani istituti professionali 1

2. Federico Bernardeschi (23 anni) – Ala destra

L’ala destra della Juventus è un talento purissimo. Molti lo paragonano a Baggio, soprattutto per il suo percorso calcistico (cresciuto nella Fiorentina e passato alla Juventus). Il paragone sembra azzardato, almeno per il momento, ma le qualità sono indiscutibili. Il passaggio alla Juventus lo aiuterà a crescere e, speriamo, a sbocciare definitivamente. L’Italia ha bisogno di talenti come lui.

Valore di mercato: 30 mln €

migliori under 23 italiani istituti professionali 2

3. Domenico Berardi (23 anni) – Ala destra

Berardi è sicuramente uno dei maggiori prospetti in circolazione. Nonostante la sua giovane età, ha già disputato 119 partite e 44 gol in Serie A. Con il Sassuolo, inoltre, ha assaporato l’aria europea mettendo a segno anche 5 reti. Dopo sei stagioni in neroverde, però, il passaggio ad una big è d’obbligo se vuole rispettare le aspettative che in molti ripongono in lui. Probabilmente deve migliorare nei comportamenti e nella continuità.

Valore di mercato: 25 mln €

migliori under 23 italiani istituti professionali 3

4. Alessandro Romagnoli (22 anni) – Difensore centrale

Anche qui si sono già sprecati paragoni con un mostro sacro del calcio italiano: Alessandro Nesta. Il ragazzo ha ancora molta strada da fare per arrivare al livello di quello che da molti è considerato il miglior difensore visto su un campo di calcio. Sicuramente la titolarità nel Milan può aiutarlo a crescere e a dargli quella dimensione europea che un titolare della nazionale italiana deve avere.

Valore di mercato: 25 mln €

 

migliori under 23 italiani istituti professionali 4

Foto: gazzetta.it

5. Gianluigi Donnarumma (18 anni) – Portiere

È l’erede designato di Gigi Buffon, il portiere più forte di tutti i tempi. Il portierino del Milan ha bruciato tutte le tappe, prendendosi la maglia titolare dei rossoneri a soli 16 anni ed esordendo in Nazionale maggiore a 17, dopo appena 7 presenze con l’Under 21. Con l’addio di Buffon diventa lui il titolare della porta azzurra. È sicuramente il giovane italiano di maggior talento e le big europee gli hanno già messo gli occhi addosso, sfidandosi a suon di milioni per sottrarlo alla maglia rossonera. Noi ci auguriamo che possa diventare una bandiera milanista, perchè perdere il suo talento sarebbe un’ulteriore sconfitta per la Serie A e tutto il movimento calcistico italiano. Almeno in questo ruolo, con lui, la Nazionale italiana è a posto per i prossimi 15-20 anni.

Valore di mercato: 25 mln €

migliori under 23 italiani istituti professionali 5

6. Daniele Rugani (23 anni) – Difensore centrale

Il difensore della Juventus sta provando a prendersi la maglia titolare dei bianconeri. Dopo due anni passati perlopiù a imparare da Barzagli, Bonucci e Chiellini, pian piano sta iniziando a sostituirli anche con ottimi risultati. Difensore di ottime prospettive, fa della marcatura la sua arma migliore. Un giocatore su cui puntare sicuramente per il futuro (immediato) della Nazionale italiana.

Valore di mercato: 17 mln €

migliori under 23 italiani istituti professionali 6

7. Federico Chiesa (20 anni) – Ala destra

Buon sangue non mente. Il figlio del grande Enrico Chiesa, bomber degli anni ’90, sta dimostrando di avere molto talento. Considerato, a ben vedere, uno dei migliori Under 23 italiani, è passato in poco tempo dagli allievi nazionali all’esordio in prima squadra a 18 anni. Titolare inamovibile della Fiorentina, sta dimostrando di poter essere utile sin da subito alla Nazionale italiana. È su talenti come lui che bisogna assolutamente puntare!

Valore di mercato: 17 mln €

 

migliori under 23 italiani istituti professionali 7

Foto: zimbio.com

8. Andrea Conti (23 anni) – Terzino destro

Un terzino cosi manca dai tempi di Gianluca Zambrotta alla nazionale. Dotato di ottima resistenza fisica e capacità di corsa, abile anche in zona gol, il talento bergamasco si è dovuto fermare subito, nell’anno della sua consacrazione con il passaggio al Milan, per via della rottura del crociato. Nella Nazionale maggiore ha disputato una sola partita, ma si appresta a diventare il titolare della fascia destra, troppo bistrattata negli ultimi anni.

Valore di mercato: 15 mln €

 

migliori under 23 italiani istituti professionali 8

Foto: zimbio.com

9. Mattia Caldara (23 anni) – Difensore centrale

Dopo Andrea Conti, un altro prodotto del vivaio atalantino (che dimostra ancora una volta di essere il miglior settore giovanile d’Italia) entra nella classifica dei migliori Under 23 italiani. Già promesso sposo della Juventus, dopo una grande stagione, personale e con la squadra, è stato lasciato, saggiamente, ancora un anno a maturare a Bergamo dal club bianconero. Un giocatore di talento che si appresta a comporre, con Rugani e Romagnoli, un tridente difensivo di tutto rispetto. Se cresce come da aspettative, abbiamo trovato il giusto erede di Leonardo Bonucci.

Valore di mercato: 15 mln €

migliori under 23 italiani istituti professionali 9

10. Roberto Gagliardini (23 anni) – Centrocampista centrale

Anche Gagliardini è un prodotto del settore giovanile dell’Atalanta. Passato all’Inter, dopo una metà stagione di alto livello con la malia della Dea, ha confermato le sue ottime qualità in nerazzurro. Sotto la mano di un grande allenatore come Spalletti, può continuare il suo percorso di crescita e diventare un giocatore importante per la Nazionale italiana. Ce lo auguriamo!

Valore di mercato: 15 mln €

migliori under 23 italiani istituti professionali 10

11. Lorenzo Pellegrini (21 anni) – Centrocampista centrale

Pellegrini è probabilmente il centrocampista centrale di maggior prospettiva. Fedelissimo di Di Francesco, dopo l’ottima stagione a Sassuolo, lo ha seguito a Roma dove, in un centrocampo con nomi altisonanti, il talento romano si sta ritagliando un ottimo spazio, confermando ampiamente quanto di buono fatto vedere a Sassuolo. Giocatore dinamico, abile negli inserimenti e con un ottimo tiro dalla distanza, rientra ampiamente nella classifica dei migliori Under 23 italiani. Il futuro è suo!

Valore di mercato: 12 mln €

migliori under 23 italiani istituti professionali 11

Questi sono i migliori Under 23 italiani a cui aggiungere giocatori più grandi, ma di altrettanto valore, come ad esempio Immobile, Insigne, Florenzi e Verratti. Il futuro, guardando questi giovani, non sembrerebbe del tutto nero a patto, però, che venga fatta la giusta scelta del prossimo Ct, che vengano inserite all’interno della Federazione persone competenti, che si facciano le riforme per la crescita dei settori giovanili ma, soprattutto, che si punti maggiormente su questi giovani talenti italiani.

Hai la passione per il calcio e ti piace scoprire nuovi talenti? Scopri di più sui corsi sportivi di Istituti Professionali

Recent Posts
Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

accordo fifa-fifpro istituti professionalimigliori calciatori under 21 al mondo istituti professionali