Corso per Dj

Milano, dal 20/2/2017 al 25/02/2017

Ascolto e creatività, come fare musica, fino al dj set e al recording studio: diventa professionista con il corso per dj.

Diventare un professionista della musica. È l’obiettivo del corso per dj. Lavora nel settore delle attività di intrattenimento e spettacolo. È appassionato di musica a 360 gradi e il suo obiettivo è far divertire la gente operando dietro la consolle di una radio o di un club. Questa professione non ha limiti d’età e un’ulteriore alternativa di inserimento lavorativo è rappresentata dai villaggi turistici.

Il corso si propone di fornire gli strumenti fondamentali per avviarsi alla carriera professionale di dj o perfezionare la propria tecnica e conoscenza musicale. Gli obiettivi del corso sono: guidare gli allievi alla storia della musica, all’ascolto e alla creatività, utilizzando il computer come mezzo creativo; imparare a conoscere il mercato discografico, i produttori, il pubblico, le leggi e il diritto d’autore; acquisire le tecniche del mixaggio di brani musicali e la conoscenza e l’utilizzo delle strumentazioni più aggiornate; preparare gli allievi alla pratica professionale attraverso la trasmissione delle nozioni teorico-pratiche finalizzate alla produzione di un brano dance.

richiedi informazioni ora!

Scopri alcune immagini dall’aula

“Questa professione non ha limiti d’età e un’ulteriore alternativa di inserimento lavorativo è rappresentata dai villaggi turistici..”

Numero massimo di partecipanti

Fino a 15 partecipanti

Data del corso

dal 20/02/2017 al 25/02/2017

Luogo del corso

Milano

Destinatari

Aspiranti dj interessati a lavorare nei club, nelle radio, nei locali di spettacolo o nei villaggi turistici, e a chiunque voglia avviarsi alla carriera professionale di dj.

Durata del corso

Studio individuale del materiale propedeutico
6 giornate in full immersion di lezioni frontali in studio (48 ore)
Registrazione di una DEMO

Agevolazioni agli iscritti:

Finanziamento della quota di iscrizione
Incontro di orientamento professionale durante la fase d’aula
Realizzazione video CV
Divulgazione del CV presso le aziende del settore
Segnalazioni di strutture ricettive in zone limitrofe alla sede di svolgimento della fase d’aula

Certificazioni

Attestato privato di frequenza al corso

Scadenza delle iscrizioni

al raggiungimento del numero massimo di partecipanti

Il progetto formativo per diventare un DJ Professionista

Procedure di ammissione e di selezione
Inizio del corso, A.A. in corso, secondo le date programmate
Durata: materiale didattico propedeutico + 6 giornate di lezioni frontali in studio in full immersion (48 ore)
Materiale didattico propedeutico per prepararsi alla fase d’aula in full immersion
Lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche in full immersion in studio, distribuite in 6 giornate (per un totale di 48 ore). Durante questa fase il corsista avrà modo di ricreare in studio le reali operazioni tipiche di questa professione.
Registrazione di una demo, strumento di diffusione della propria professionalità, che sarà consegnata a ognuno dei partecipanti.
Incontro di orientamento professionale – Realizzazione Video-CV
Conseguimento attestato privato di frequenza al corso rilasciato dal nostro Istituto
Rielaborazione, aggiornamento e divulgazione del CV presso le aziende del settore

Gli argomenti trattati durante la fase propedeutica:

  • Le origini del DJ
  • Come il DJ cambia musica
  • Il DJ oggi
  • Northen soul
  • Reggae
  • Disco
  • Hip hop
  • Garage
  • House Techno
  • Pop
  • Rock
  • Lo-Fi
  • Colonne sonore
  • Cover

Corso per DJ: il programma del corso

Ascolto e creatività

  • il suono e l’ascolto
  • imparare ad ascoltare
  • pensare in modo creativo
  • come si diventa creativi
  • utilizzo del Computer come mezzo creativo
  • cenni di storia della musica elettronica e della musica dance
  • generi e sottogeneri

Fare musica: come pensa un dj\produttore. Pubblico, mercato, leggi e diritto d’autore

  • capire il pubblico
  • conoscere il mercato discografico
  • emozionare con la musica
  • produttori, editori, label
  • leggi e diritto d’autore

DJ set: perché è importante conoscere il mixaggio ai fini della produzione

  • storia e tecniche di mixaggio: classico, americano, moderno con filtri ed effetti, mixaggio con sync e loop mode (Traktor)
  • metrica, cadenza, ritmo, tonalità, bpm
  • entrata, sviluppo e chiusura di un mixaggio
  • break, vuoto e ripartenza di un brano dance
  • come funziona Traktor (vinyl, time code, controller)

Recording studio: produzione di un brano dance

  • preliminari di fisica acustica (Frequenze e campionamento)
  • sequencer, drum machine e Workstation
  • panoramica dell’interfaccia delle DAW più utilizzate (Live, Logic, Pro Tools)
  • realizzazioni del dj\produttore: mix, remix, re-edit
  • struttura del brano dance: metrica, stesura e bpm
  • strumenti del dj\produttore 1: loop, groove, sample
  • strumenti del dj\produttore 2:l’uso dei synth nella musica dance, l’architettura e l’utilizzo
  • strumenti del dj\produttore 3: plug-ins e virtual instruments: cosa sono e come utilizzarli
  • registrazione audio (batteria, basso, voce, cori, archi, chitarre)
  • come fare l’arrangiamento di parti armoniche, melodiche, ritmiche
  • come utilizzare suoni, effetti e colori nell’arrangiamento
  • tecniche di mixaggio e mastering in studio tramite l’uso degli equalizzatori e compressori

Registrazione di una DEMO

Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

Not readable? Change text. captcha txt