Dicono di noi: Leonardo Maleci sul corso per Match Analyst di Istituti Professionali

 In News

Le testimoniane dei nostri allievi sono la voce più importante per descrivere i nostri percorsi formativi. Leonardo Maleci ha frequentato il corso per Match Analyst che gli ha permesso di seguire la propria passione e di trasformarla nel proprio lavoro.
Ecco le sue parole sull’esperienza vissuta con Istituti Professionali.

1. Come è nata la tua passione per il calcio?
Ho da sempre la passione per lo sport, specialmente per quelli di squadra. Ho un passato da giocatore e allenatore di Volley, mentre il calcio l’ho sempre osservato prima da tifoso (in un’età più giovane) e successivamente con occhio critico sui giocatori (riportando ciò che già utilizavo in pallavolo come dati scout e video).

2. Cosa ti ha insegnato o trasmesso questo corso per Match Analyst? È stato utile?pensi che la formazione in questo settore sia importante?
Il corso è stato utilissimo per capire i meccanismi lavorativi all’interno del mondo calcistico. Ho trovato utilissima la parte tattica, data anche la mia iniziale carenza in materia provenendo da uno sport differente. Indubbiamente la formazione è fondamentale e non si deve mai smettere di studiare e imparare, soprattutto nei settori dove c’è una costante e rapida evoluzione.

3. Come sono stati i docenti?
Il corpo docente è di primissimo ordine. Ho avuto l’onore di conoscere un’ottima persona come Mario Savo, molto disponibile anche al di fuori dell’aula. Non da meno gli altri interventi portati da Davite, Cocco, Licciardi e Ungureanu che hanno raccontato il mondo della Match Analysis da vari punti di vista: interni a società, come preparatori e in altri sport come il Rugby.

4. Come giudichi l’esperienza con Istituti Professionali?
E’ stata sicuramente un’esperienza bellissima. Ho trascorso una bellissima settimana in compagnia di persone appassionate come me di analisi e provenienti da realtà e parti d’Italia differenti (con alcuni siamo sempre in contatto e questa è un’attima successione portata dal corso). C’è stata data la possibilità di realizzare un video-curriculum (anche in Inglese per quanto mi riguarda) ed una disponibilità da parte dei tutor alle varie domande sia prima che dopo le lezioni in aula.

corso per match analyst istituti professionali 15. Dove stai lavorando attualmente?
Attualmente, grazie all’esperienza maturata durante il corso, al successivo stage con AIAPC di Mario Savo e allo studio continuo, collaboro con due società sportive: nel calcio femminile come Analyst per Empoli Ladies (società femminile dell’Empoli FC, militante in Serie A) e nella pallavolo femminile come Analyst per Chianti Volley (società militante nel Campionato Serie C). Inoltre, dalla primavera scorsa collaboro con il portale CalcioFemminileItaliano con una sezione relativa alla Match Analysis per il Calcio Femminile (realtà che si sta velocemente sviluppando ed affermando anche in Italia come in altri paesi esteri).

6. Hai avuto modo di mettere in pratica gli insegnamenti del corso?
Assolutamente ho riportato gli insegnamenti lasciati dal corso per Match Analyst! Già durante lo Stage con AIAPC ho avuto modo di migliorare ed applicare ciò che era stato insegnato in aula. Attualmente, grazie al continuo confronto con gli altri membri degli Staff con i quali collaboro, ho la possibilità di unificare gli insegnamenti dati dal corso con le esperienze sul campo di allenatori e preparatori. In questo modo si arriva ad ottenere sempre un miglior risultato nelle analisi tecnico-tattiche.

7. Cosa ti piacerebbe fare in futuro?
Il mio sogno per quando sarò “grande” è quello di lavorare in questo settore per una società sportiva o per uno staff tecnico, entrando in “punta di piedi” e maturando sempre più esperienza (non tralasciando il costante studio). L’obiettivo è quello di trasformare in un lavoro a tempo pieno quello di Analyst sportivo. In Italia è un settore, almeno nel calcio, in evoluzione e ricco di opportunità da saper e poter cogliere. Bisogna procedere a piccoli passi poiché nessuno nasce esperto (sia che venga dal calcio giocato che da altri settori). Con lo studio, la dedizione, la passione sono convinto che il ruolo di Analyst diverrà una figura fondamentale (come già considerata in altri sport o da grandi allenatori internazionali nel Calcio).

Ti piacerebbe lavorare nel mondo del calcio? Clicca qui e scopri di più sul corso per Match Analyst di Istituti Professionali.

Post recenti
Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
world club dome zero gravity istituti professionaliprofessione speaker radiofonico istituti professionali