Corso per procuratore sportivo

Edizione di Milano, dal 26/02/2018 al 03/03/2018
Edizione di Roma, dal 09/04/2018 al 14/04/2018

richiedi informazioni ora!

Impara a gestire le trattative del mercato calcistico e preparati a svolgere una professione sempre più ambita: diventa procuratore sportivo.

In virtù dell’enorme importanza che il ruolo del procuratore sportivo – agente dei calciatori ricopre nelle società sportive, e del peso determinante che riveste nella carriera di un calciatore, il massimo organo del settore – la FIFA – aveva istituito un esame di accesso alla professione, per regolamentare l’attività degli agenti dei calciatori. Tra le variazioni ai regolamenti FIFA, entrate in vigore dal 1 aprile 2015, c’è anche quella della soppressione dell’esame abilitante l’esercizio della professione. Questo agevola ulteriormente coloro che la vogliono esercitare. Resta tuttavia invariata, anzi in un mercato così liberalizzato si accentua, la necessità di una profonda conoscenza del settore che solo un percorso di studi tenuto da professionisti può garantire.

Il procuratore sportivo – o agente dei calciatori – si occupa principalmente di gestire il trasferimento dei calciatori tra club di una federazione nazionale, o tra federazioni differenti. Cura anche gli aspetti legali e commerciali legati al cartellino dei giocatori.
Per lavorare in questo settore è necessaria una profonda conoscenza delle transazioni sul mercato dello sport, delle normative vigenti e dei regolamenti più recenti che muovono il mondo del calcio; cosa che solo un percorso di formazione adeguato e completo, costantemente aggiornato nel tempo, è in grado di garantire.

Obiettivo del corso: diventare agente dei calciatori

L’obiettivo del percorso organizzato da Istituti Professionali è formare gli allievi in una delle una delle professioni più prestigiose nel settore sportivo, soprattutto in Italia, in virtù del grande lustro professionale di questa figura professionale. Il corso garantisce una formazione completa, trasmettendo all’allievo tutte le competenze necessarie.

Ascolta alcune testimonianze dalle passate edizioni

  • Corso per Procuratore Sportivo
  • Corso per Procuratore Sportivo
  • Corso per Procuratore Sportivo
  • Corso per Procuratore Sportivo
  • Corso per Procuratore Sportivo
  • Corso per Procuratore Sportivo
  • Corso per Procuratore Sportivo
  • Corso per Procuratore Sportivo
  • Corso per Procuratore Sportivo
  • Corso per Procuratore Sportivo

scopri alcune immagini dall’aula

“Una delle professioni più ambite, soprattutto in Italia, in virtù del prestigio, del successo e del lustro professionale legato alla figura del procuratore sportivo”

Numero massimo di partecipanti

Edizione di Milano fino a 18 partecipanti
Edizione di Roma fino a 30 partecipanti

Data del corso

Edizione di Milano dal 26/02/2018 al 03/03/2018
Edizione di Roma dal 09/04/2018 al 14/04/2018

Luogo del corso

Milano e Roma

Destinatari

Uomini e donne interessati ad intraprendere una professione del mondo del calcio

Durata del corso

Studio del materiale didattico
6 giornate di lezioni frontali in aula in full immersion (48 ore)
Stage: assegnazione di 10 target da osservare, analizzare e relazionare a procuratori sportivi professionisti

Agevolazioni agli iscritti:

Finanziamento della quota di iscrizione
Incontro di orientamento professionale durante la fase d’aula
Realizzazione video CV
Divulgazione del CV presso le aziende del settore
Segnalazioni di strutture ricettive in zone limitrofe alla sede di svolgimento della fase d’aula

Certificazioni

Attestato privato di frequenza
Rilascio del tesserino come socio ordinario ASI
Iscrizione all’albo dei procuratori sportivi dell’ASI per un anno
Attestato privato di stage

Scadenza delle iscrizioni

al raggiungimento del numero massimo di partecipanti

Il progetto formativo per il corso di Procuratore sportivo – agente dei calciatori

  • Procedure di ammissione e di selezione
  • Studio del materiale didattico per prepararsi alla fase d’aula in full immersion
  • Lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche in full immersion in aula, distribuite in 6 giornate (per un totale di 48 ore). Durante questa fase il corsista avrà modo di ricreare in aula le reali operazioni tipiche di questa professione.
  • Incontro di orientamento professionale. Realizzazione Video-Cv.
  • Conseguimento attestato privato di frequenza al corso rilasciato dal nostro Istituto
  • Rilascio del tesserino come socio ordinario ASI
  • Iscrizione all’albo dei procuratori sportivi dell’ASI per un anno
  • Stage: Assegnazione di 10 target da osservare, analizzare e relazionare a ASI. Durante lo stage, gli allievi svolgeranno le seguenti attività:
    – ricerca del calciatore
    – analisi della carriera del calciatore
    – redazione di 10 report calcistici (breve descrizione della carriera del calciatore, analisi e pianificazione della carriera futura del calciatore, valutazione finale)
    Prima di iniziare lo stage, gli allievi avranno la possibilità di firmare un contratto di collaborazione per l’attività di scouting con la funzione di ricercare, relazionare, prendere contatti e contrattualizzare calciatori (o genitori in caso di calciatori minorenni) che svolgano attività giovanile, dilettantistica e professionistica nel territorio italiano; avviare attività di intermediazione e consulenza con società di calcio professionistiche o facenti parte della LND. Il contratto ha validità 10 mesi
  • Conseguimento attestato privato di stage
  • Rielaborazione, aggiornamento e divulgazione del Cv presso le aziende del settore

Corso per Procuratore sportivo – agente dei calciatori: il programma del corso

  • Analisi del calciatore
  • Parametri di valutazione del giovane calciatore per società professionistiche
  • Strategie di ricerca del calciatore da proporre
  • Riferimenti al contratto di mandato
  • Legge n.91 del 23 marzo 1981
  • Norme organizzative interne della FIGC
  • Codice di giustizia sportiva FIGC
  • Accordi collettivi vigenti tra calciatori professionisti e società sportive FIGC
  • Regolamento FIFA status e trasferimento giocatori
  • Regolamento FIGC procuratori sportivi
  • Circolari FIFA
  • Simulazione casi di specie

Gli argomenti trattati durante la fase propedeutica

  • Le fonti normative del diritto calcistico
  • Le ragioni della riforma varata dal CONI
  • Il commento al Codice della Giustizia Sportiva del CONI
  • Doveri ed obblighi generali
  • La responsabilità delle persone fisiche e delle società
  • La responsabilità per dichiarazioni lesive
  • Il divieto di scommesse e l’illecito sportivo
  • Sanzioni e poteri disciplinari degli Organi di giustizia sportiva federale
  • Gli Organi di giustizia sportiva endofederale: articolazioni e profili procedimentali
  • Gli Organi di giustizia sportiva internazionale: articolazioni e profili procedimentali
  • Il Regolamento per servizi di procuratore sportivo
  • Il lavoro sportivo: tra normativa di diritto comune e disciplina speciale settoriale

i docenti

i partner