Bentornata Serie A: le squadre partecipanti

 In News

Nell’ultimo weekend è partito, finalmente, per gli amanti del calcio, il campionato italiano di Serie A 2017/2018. Ad aprire le danze la Juventus Campione d’Italia contro il Cagliari, all’Allianz Stadium di Torino. Un campionato che, tra ritorni di piazze storiche e debutti nella massima serie, ha visto al nastro di partenza 20 squadre.

Tra statistiche e curiosità, analizziamo una per una tutte le partecipanti alla Serie A 2017/2018, soffermandoci in questo articolo sulle prime dieci in ordine alfabetico.

Le squadre della Serie A 2017/2018

1. Atalanta

La squadra bergamasca viene soprannominata la “Regina delle provinciali” poiché, in virtù delle sue 57 presenze nella massima serie, risulta essere la squadra col maggior numero di partecipazioni in Serie A, tra le società che non rappresentano capoluoghi di regione. Allenata da Giampiero Gasperini, viene da uno storico quarto posto nella scorsa stagione, che le ha permesso di qualificarsi direttamente ai gironi di Europa League, dove mancava da 26 anni. Tra i migliori settori giovanili in Italia, lo scorso anno ha messo in vetrina talenti come Caldara, Conti, Gagliardini, Sportiello, Grassi e Kessie, tutti prodotti del vivaio nerazzurro che hanno fruttato notevoli plusvalenze.

Il giocatore con più presenze nella storia del club è Gianpaolo Bellini, con 435 apparizioni.

Il logo ufficiale è rappresentato dal volto della principessa Atalanta, figura della mitologia greca, da cui prende appunto il nome la squadra di calcio.

Bentornata Serie A le squadre partecipanti istituti professionali 1

Fonte: atalanta.it

2. Benevento

La squadra allenata da Marco Baroni è stata capace di fare il doppio salto dalla Serie C alla Serie A. Lo scorso anno era al debutto in Serie B e quest’anno, dopo 88 anni di storia, fa il suo esordio nella massima serie, grazie alla vittoria dei Play Off di B dello scorso campionato.

Il giocatore con più presenze nel club è Graziano Iscaro, che tra gli anni ’80 e gli anni ’90, ha raggiunto le 254 presenze in giallorosso.

Il simbolo ufficiale del Benevento è la strega. La città di Benevento, infatti, è nota come la “città delle streghe” a causa dei riti religiosi pagani che venivano svolti dai Longobardi lungo il fiume Sabato durante la loro dominazione. Questi riti venivano visti dalle popolazioni locali cristiane come veri e propri atti di stregoneria.

Bentornata Serie A le squadre partecipanti istituti professionali 2

3. Bologna

La squadra di calcio dell’omonimo capoluogo emiliano è una delle piazze storiche del nostro campionato. Vanta 71 presenze in Serie A, al nono posto nella classifica dei club con il maggior numero di presenze nella massima serie e al 53° posto nel ranking delle migliori squadre del XX secolo dell’IFFHS. Sette volte campione d’Italia, il Bologna è stata la prima squadra italiana a vincere un trofeo continentale: nel 1932, infatti, vinse la Coppa dell’Europa Centrale.

Allenato dall’ex ct della Nazionale italiana, Roberto Donadoni, lo scorso anno il Bologna si è classificato al 15° posto.

Il record di presenze in maglia rossoblu appartiene a Giacomo Bulgarelli, con 488 partite.

Il logo del club riporta nella parte superiore le iniziali di Bologna Football Club (BFC) e l’anno di fondazione (1909), nella parte sottostante, invece, le strisce con i colori sociali rossoblu e una croce rossa bordata di blu.

Bentornata Serie A le squadre partecipanti istituti professionali 3

4. Cagliari

Prima squadra del Mezzogiorno a vincere il campionato di Serie A, nella stagione ’69-’70, trascinata dal grande Gigi Riva, la squadra sarda è al suo 38° campionato nella massima serie. Ottava squadra d’Italia per numero di tifosi, il Cagliari è tra le poche squadre italiane ad aver vinto i campionati nazionali di prima, seconda e terza serie.

Allenata da Massimo Rastelli, i sardi hanno concluso lo scorso campionato all’11° posto in classifica.

Con 434 presenze, Daniele Conti detiene il record di presenze in maglia rossoblu.

Lo stemma ufficiale del club è rappresentato dal nome del club e dallo scudo con i quattro mori, simbolo della Regione Autonoma della Sardegna sin dai tempi del dominio aragonese.

Bentornata Serie A le squadre partecipanti istituti professionali 4

5. Chievo Verona

Frazione di Verona che conta circa 4500 abitanti, il Chievo è un assiduo frequentatore del campionato di Serie A dagli inizi degli anni 2000. Dalla prima promozione nella massima categoria, nel 2001, i clivensi sono retrocessi, infatti, solo una volta, nel 2007, risalendo subito l’anno successivo. In totale sono 16 campionati di Serie A disputati nella sua storia. Ma il Chievo Verona vanta un incredibile primato: è l’unica squadra nel panorama calcistico italiano ad aver scalato l’intera piramide del calcio nostrano, passando dall’ultima categoria alla Serie A, e arrivando addirittura a disputare Coppa Uefa e Champions League. Risultati ottenuti grazie alla famiglia Campedelli, proprietari del club e dell’azienda dolciaria Paluani S.p.a., da anni sponsor della squadra gialloblu.

Allenato da Rolando Maran, il Chievo Verona nello scorso campionato è arrivato al 14° posto.

Il giocatore con più presenze in maglia clivense è l’attuale capitano della squadra Sergio Pellissier, con 465 gettoni.

Il logo ufficiale è costituito da uno scudo svizzero giallo con la denominazione societaria in alto e al centro l’effige della statua equestre di Cangrande I della Scala.

Bentornata Serie A le squadre partecipanti istituti professionali 6

6. Crotone

Un’autentica favola quella scritta nella passata stagione dalla società calabrese. All’esordio in Serie A, il Crotone era ultimo in classifica a -9 punti dalla salvezza al termine del girone di andata. I ragazzi di mister Davide Nicola non hanno mai mollato, hanno sempre creduto nell’impresa, e con un grande girone di ritorno hanno raggiunto la salvezza all’ultima giornata, complice la sconfitta dell’Empoli. Una delle più belle storie calcistiche italiane degli ultimi anni.

Il calciatore con più presenze con la maglia dei “Pitagorici” è il crotonese Antonio Galardo, con 401 gare ufficiali.

Lo stemma del club è rappresentato da uno scudo con il nome del club nella parte alta, e al centro il simbolo araldico della città con tripode e squali.

Bentornata Serie A le squadre partecipanti istituti professionali 5

7. Fiorentina

Cambio in panchina per la squadra del patron Della Valle. A sostituire il portoghese Paulo Sousa è stato chiamato Stefano Pioli, ex giocatore viola a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. La Fiorentina, con 80 presenze nel massimo campionato, è al 5° posto tra i club con maggior presenze in Serie A e al 7° come numero di sostenitori in Italia. Nel suo palmarès ha due scudetti e una Coppa delle Coppe, prima squadra italiana a vincere una competizione UEFA.

Lo scorso anno, guidata da mister Sousa, si è classificata ottava, perdendo la qualificazione in Europa nelle ultime giornate.

Il giocatore con più presenze in maglia viola è Giancarlo Antognoni, che ha vestito la maglia della Fiorentina per ben 429 partite.

Il logo della società rappresenta, da sempre, un giglio di colore rosso principale segno distintivo di Firenze.

Bentornata Serie A le squadre partecipanti istituti professionali 7

8. Genoa

Il Genoa Cricket and Football Club è la squadra più antica d’Italia e il primo club in assoluto a vincere lo scudetto, nel 1898 contro tre formazioni torinesi. Nel palmarès conta 9 scudetti totali. Ha partecipato a 115 campionati di calcio tutti del settore professionistico, di cui 51 in Serie A.

La scorsa è stata una stagione travagliata, condizionata da tre cambi in panchina e con la salvezza raggiunta solo alla penultima giornata  grazie al ritorno di mister Ivan Juric. Il patron Enrico Preziosi ha già dichiarato di voler vendere la società e di essere in trattativa con alcuni acquirenti.

Il calciatore che vanta più presenze in assoluto con la casacca genovese è Gennaro Ruotolo, con ben 444 partite disputate con i rossoblu.

Il simbolo del club è il Grifone, un incrocio tra un’aquila e un leone, presente anche sullo stemma della città di Genova.

Bentornata Serie A le squadre partecipanti istituti professionali 8

9. Hellas Verona

Dopo una sola stagione, l’Hellas Verona, allenato da Fabio Pecchia, è riuscito a tornare nella massima serie, classificandosi al 2° posto nel campionato di Serie B 2016-2017. La squadra gialloblu, tra i club più antichi d’Italia, vanta il piccolo record di essere l’unica squadra di una città non capoluogo di regione a vincere lo scudetto (stagione ’84-’85).

Le sue partecipazioni nel massimo campionato sono, però, solo 28.

Il giocatore che detiene il record di presenze con la maglia gialloblu è Luigi Bernardi, con 337 partite disputate tra gli anni ’20 e ’30.

Lo stemma del Verona è composto da uno scudo ovale con righe gialloblu, all’interno del quale vi è la scritta “Hellas Verona” su sfondo bianco, lo stemma di Verona, i due mastini e, tra loro, il tricolore italiano.

Bentornata Serie A le squadre partecipanti istituti professionali 9

10. Inter

Dopo l’ennesima stagione complicata, che ha visto alternarsi ben 4 allenatori sulla panchina nerazzurra, la nuova proprietà cinese ha deciso di affidarsi ad un allenatore esperto e preparato come Luciano Spalletti. L’obiettivo stagionale dichiarato dal club è il ritorno in Champions League, ma siamo sicuri che i ragazzi di Spalletti proveranno a lottare per la vittoria dello scudetto, avendone tutte le carte in regola.

L’Inter è l’unico club in Italia ad aver disputato tutte le 85 edizioni  del campionato di Serie A (dal 1929 a oggi).

Nella gloriosa storia interista si sono alternati vari campioni, ma colui che ha battuto qualsiasi record, tra cui quello di presenze in maglia nerazzurra, è l’argentino Javier Zanetti con 858 partite disputate in 18 stagioni. In onore dell’attuale Vicepresidente dell’Inter è stata ritirata, nel 2015, la maglia numero 4, appartenuta a lui per diciannove anni consecutivi.

Il logo ufficiale è rappresentato dalle lettere F,C,I,M di F.C. Internazionale Milano sovrapposte in bianco su sfondo dorato, e poste dentro un cerchio nero, circondato da un cerchio blu, a sua volta circondato da un cerchio dorato.

Bentornata Serie A le squadre partecipanti istituti professionali 10

Nel prossimo articolo analizzeremo gli altri dieci club protagonisti della Serie A 2017-2018.

Hai la passione per il calcio? Scopri di più sui corsi sportivi di Istituti Professionali

 

Recent Posts
Contattaci

Ciao, sono Valentina, la tua consulente di Istituti Professionali, di cosa hai bisogno?

4 consigli per diventare segretaria di studio medico Istituti ProfessionaliSerie A 2017-2018 le squadre al nastro di partenza Istituti Professionali